Parco Archeologico di Occhiolà

Parco Archeologico di Occhiolà

 
3.0
 
4.4 (4)
5380   6   10   0   0
Scrivi Recensione
Parco Archeologico di Occhiolà

Il territorio di Grammichele si sviluppa su un altopiano compreso tra i monti Iblei ed Erei, posto a 520 m. s.l.m. E' ricco di acque e vario nelle coltivazioni (agrumi, ulivi, cereali, vigneti). La culla della storia di Grammichele è stata individuata presso i poggi della contrada di Terravecchia, sita a due chilometri a nord-ovest dal moderno centro abitato, dominante assieme a Mineo e a Caltagirone la Valle dei Margi. Necropoli, abitazioni, aree sacre hanno restituito preziosi reperti (esposti in parte al Museo Comunale e al Museo regionale di Paolo Orsi), testimoni di una civiltà che si insediò in questi territori a partire dall'XI sec. a.C. La zona è stata indagata dall'archeologo roveretano Paolo Orsi a partire dal 1891. Qui Orsi collocò la presunta Echetla, centro siculo ellenizzato (IV secolo a.C.) testimone dell'espansione coloniale greca verso l'entroterra, della convivenza fra indigeni e Greci e dei loro contrasti. Testimonianze dell'epoca medievale sono i ruderi dell'antica Occhiolà, borgo feudale devastato dal terribile terremoto del 1693 a seguito del quale il Principe di Butera e barone del feudo, Carlo Maria Carafa Branciforte fondò più a sud la nuova città di Grammichele con una pianta esagonale unica al mondo. Questo territorio racchiude in sé una complessa stratigrafia culturale di oltre tremila anni di storia. Zona di notevole interesse geologico ed archeologico, ricca di storia e di cultura, di tradizioni e di bellezze panoramiche.

Testo di Irene Novello

DETTAGLI

Provincia
Catania
Località
Grammichele

Immagini

Video

Presepe Vivente a Occhiolà (Grammichele, CT) - Traditional Living Nativity
Parco archeologico Grammichele [parte4]
Parco archeologico Grammichele [parte3]
Parco archeologico Grammichele [parte2]
Parco archeologico Grammichele [parte1]
Occhiolà - un presepe dei monti Erei

Opinione autore

(Updated: 13 Dicembre, 2014)
Voto medio 
 
3.0
Posizione 
 
3.0
Accoglienza 
 
N/A
Fruibilità 
 
N/A
Gestione 
 
N/A
Informazioni storiche-culturali sull'attrazione 
 
N/A
Esperienza del visitatore 
 
N/A

Un parco tra storia e panorami

Il parco archeologico non è soltanto un importante testimonianza storica e archeologica di importanti popoli che hanno vissuto queste terre, ma riesce a trasmettere un straordinario potere evocativo. Qui il tempo si è fermato nel 1963 anno del terribile terremoto che rase al suolo il borgo, oggi percorrendo quei vicoli sembra quasi di poter sentire "l'assordante silenzio" di quel terribile giorno, dove il terremoto fece più di 1.500 vittime.

Aggiungi Media
Trovi utile questa opinione? 

Recensione Utenti

4 recensioni

Voto medio 
 
4.4
Posizione 
 
5.0  (4)
Accoglienza 
 
4.3  (4)
Fruibilità 
 
4.0  (4)
Gestione 
 
3.3  (3)
Informazioni storiche-culturali sull'attrazione 
 
4.7  (3)
Esperienza del visitatore 
 
5.0  (4)
Hai gia un account?
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Posizione
Più è facile raggiungere l'area più alto sarà il voto
Accoglienza
Fruibilità
Gestione
Informazioni storiche-culturali sull'attrazione
Esperienza del visitatore
Data
Recensione
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Clara
Voto medio 
 
4.4
Posizione 
 
5.0
Accoglienza 
 
4.0
Fruibilità 
 
4.0
Gestione 
 
N/A
Informazioni storiche-culturali sull'attrazione 
 
4.0
Esperienza del visitatore 
 
5.0

Da visitare

Luogo ricco di fascino e suggestione che in molti dovrebbero visitare per apprezzarne la valenza storica e culturale. Spero di potervi ritornare al più presto, senza però le difficoltà causate dalla scarsa attenzione delle autorità competenti.

Trovi utile questa opinione? 
Silvia
Voto medio 
 
4.0
Posizione 
 
5.0
Accoglienza 
 
4.0
Fruibilità 
 
3.0
Gestione 
 
3.0
Informazioni storiche-culturali sull'attrazione 
 
N/A
Esperienza del visitatore 
 
5.0

un posto suggestivo

Bellissimo parco che comprende diverse fasi archeologiche in posizione molto panoramica...dovrebbe essere pubblicizzato di più. Si potrebbe inserire il parco in un circuito che comprenda altre realtà archeologiche e museali.

Data della visita
Agosto 10, 2009
Trovi utile questa opinione? 
MariaLuisa
Voto medio 
 
4.3
Posizione 
 
5.0
Accoglienza 
 
4.0
Fruibilità 
 
4.0
Gestione 
 
3.0
Informazioni storiche-culturali sull'attrazione 
 
5.0
Esperienza del visitatore 
 
5.0

DA VISITARE

Luogo bellissimo da visitare con panorama mozzafiato....peccato che non viene valorizzato, come dovrebbe, dalle autorità competenti.

Data della visita
Febbraio 28, 2013
Trovi utile questa opinione? 
Irene
Voto medio 
 
4.8
Posizione 
 
5.0
Accoglienza 
 
5.0
Fruibilità 
 
5.0
Gestione 
 
4.0
Informazioni storiche-culturali sull'attrazione 
 
5.0
Esperienza del visitatore 
 
5.0

storico

panorama suggestivo

Trovi utile questa opinione? 

Mappa

Alterna origine/destinazione