Pantalica

 
4.2
 
3.6 (2)
16893   4   10   0   0
Scrivi Recensione
Pantalica

Il territorio di Pantalica comprende un area di circa 80 ettari delimitato da due grandi cave dove scorrono i fiumi Calcinara (o torrente Cavagrande) a nord e il fiume Anapo (immerso nella Riserva Naturale orientata Valle dell'Anapo) a sud che unendosi formano un unico corso d'acqua. Le oltre 5000 tombe scavate nelle rocce sparse in tutto il territorio, ordinate talvolta fino a sette piani e le numerose chiese bizantine testimoniano che Pantalica era uno tra i più imponenti insediamenti preistorici esistenti in Europa. Le tombe formano cinque necropoli utilizzate in periodi successivi ( dall' VIII° all' V° sec a.C. ) sono : Necropli Nord-Ovest, Necropoli Nord, Necropoli Sud , Necropoli di Filipporto e Necropli della Cavetta.
Pantalica può essere visitata sia da Sortino che da Cassaro. Si consiglia per una completa escursione il percorso da Cassaro (fruibile sia in auto che in bici) proseguendo per la s.Regionale n.11 continuando per un paio di KM si incontra il Sentiero Sella di Filipporto dove è possibile ammirare oltre l'omonima necropoli anche l'insediamento bizantino composto da numerose abitazioni (esattamente 150) con grandi stanze scavate nella roccia e la chiesa di San Micidario.
Proseguendo da Filipporto troviamo la Necropoli Nord - Ovest e a est  il sentiero Anaktoron dove si vedono i ruderi dell' Anaktoron (palazzo del principe) risalente al 12° secolo a.C. , San Nicolicchio  e la Grotta Cascita fino ad arrivare alla Necropoli Sud.
Risalendo per il sentiero e continuando per la S . Reg. N.11 si può ammirare il Villaggio Bizantino della Cavetta e la relativa necropli della Cavetta per poi proseguire fino al Sentiero Necropoli Nord dove scendendo a valle troviamo il Fiume Calcinara che scorre tra gli alberi e le piante della riserva naturale formando di tanto in tanto laghetti di acqua pura e limpida, continuando per i bordi del fiume troviamo la grotta dei Pipistrelli fino ad arrivare in un punto dove si uniscono il Fiume Cavagrande e il Fiume Anapo .

Autore: Gaetano Divita

DETTAGLI

Provincia
Siracusa
Località
Siracusa
Riconoscimenti
Unesco - patrimonio dell'umanità
Motivazioni
Pantalica assieme a Siracusa rappresentano una straordinaria testimonianza delle culture di tutti i popoli che per millenni hanno segnato e plasmato il territorio.

Immagini

Video

DOCUMENTARIO PANTALICA  - 3 di 3
DOCUMENTARIO PANTALICA  - 2 di 3
DOCUMENTARIO PANTALICA - 1 di 3
Valle dell'Anapo Necropoli di Pantalica Siracusa Sicilia Italia patrimonio dell' UNESCO ( An

Opinione autore

Voto medio 
 
4.2
Posizione 
 
3.0
Accoglienza 
 
N/A
Fruibilità 
 
4.0
Gestione 
 
4.0
Informazioni storiche-culturali sull'attrazione 
 
5.0
Esperienza del visitatore 
 
5.0

Tra passato e natura

Aggiungi Media
Trovi utile questa opinione? 

Recensione Utenti

2 recensioni

Voto medio 
 
3.6
Posizione 
 
2.5  (2)
Accoglienza 
 
2.0  (1)
Fruibilità 
 
4.0  (1)
Gestione 
 
4.0  (1)
Informazioni storiche-culturali sull'attrazione 
 
4.0  (1)
Esperienza del visitatore 
 
5.0  (1)
Hai gia un account?
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Posizione
Più è facile raggiungere l'area più alto sarà il voto
Accoglienza
Fruibilità
Gestione
Informazioni storiche-culturali sull'attrazione
Esperienza del visitatore
Data
Recensione
Potrai caricare i contenuti multimediali dopo aver inviato la tua recensione.
Flavio
Voto medio 
 
3.8
Posizione 
 
2.0
Accoglienza 
 
N/A
Fruibilità 
 
4.0
Gestione 
 
4.0
Informazioni storiche-culturali sull'attrazione 
 
4.0
Esperienza del visitatore 
 
5.0

ma che luogo fantastico

Si possono visitare le tombe, grotte in un ambiente naturale fantastico...per non parlare dei laghetti dove si possono fare i bagni. Pantalica è eccezzionale

Trovi utile questa opinione? 
Voto medio 
 
2.5
Posizione 
 
3.0
Accoglienza 
 
2.0
Fruibilità 
 
N/A
Gestione 
 
N/A
Informazioni storiche-culturali sull'attrazione 
 
N/A
Esperienza del visitatore 
 
N/A

spettacolare

ideale, da scoprire in mtb

Data della visita
Aprile 25, 2012
Aggiungi Media
Trovi utile questa opinione? 

Mappa

Alterna origine/destinazione
Adding markers to the map ...